Dare peso a Dio

Dare peso a Dio

È un fiorire unico di segni. È la sua stagione. È giunto il tempo di compiere ogni giustizia... perché Dio lasci un segno, perché Dio abbia il suo peso e non sia presenza astratta, la fede si incarna a tal punto da diventare abilità umana di perdonare i peccati.
Data :2 Luglio 2020
Del maiale non si butta nulla… Lui buttò a mare un’intera mandria!

Del maiale non si butta nulla… Lui buttò a mare un’intera mandria!

Il Male ostruisce la vita e il passaggio. Noi nutriamo un certo affetto per i nostri piccoli mali e a volte li ascoltiamo non poco. Il tempo è già venuto di chiamare il Male con il suo nome, il tempo di ricevere misericordia e di fare ciò che è giusto per l'uomo, cioè il Bene.
Data :1 Luglio 2020
Nel sentirsi perduti non tutto è perduto

Nel sentirsi perduti non tutto è perduto

...E si addormentò, cullato dal dolce movimento di una barca in navigazione, fiducioso nelle capacità dei suoi amici marinai che quel lago lo conoscevano come le loro tasche, ma non conoscevano la paura che abitava nel cuore...
Data :30 Giugno 2020
Legami d’amore, sciogli le paure.

Legami d’amore, sciogli le paure.

Siamo a Cesarea di Filippo. Sul mare di Galilea, dove un giorno la tempesta infuriò; dove gli dèi pagani seminavano il panico tra gli uomini. Proprio lì, in quel luogo, uno di noi si scoprì salvato. Non costruì un tempio, ma pose nel cuore dell'uomo la speranza di essere chiamati fuori dai rumors e dalle paure. Legando la terra al cielo.
Data :29 Giugno 2020
“Posso offrirti qualcosa?” (semplicità della fede)

“Posso offrirti qualcosa?” (semplicità della fede)

Consegne prima della partenza. Istruzioni per la missione, già che il discepolo di Gesù non deve mai dimenticare di essere anche un inviato. Li incoraggiò a scoprire l'accoglienza come tratto distintivo della vita. Basta una casa, e in quella casa un bicchiere d'acqua.
Data :28 Giugno 2020
Non ho parole! Lui ne ebbe una (essenzialità della fede)

Non ho parole! Lui ne ebbe una (essenzialità della fede)

Riconoscere la forza della parola quando tutti pensano che la cosa più urgente sia l'azione, non è da tutti. Il gesto della cura si fa lui pure semplice. Mille pensieri e mille voci ci attraversano ogni giorno...
Data :27 Giugno 2020
Quel che Dio vuole non è mai troppo (!?)

Quel che Dio vuole non è mai troppo (!?)

Dalle mie parti sento spesso dire: "Quel che Dio vuole non è mai troppo!". L'ho sentito dire quando ci si trova davanti ad una prova, ad un imprevisto. L'affermazione è di un certo spessore e tuttavia molto ambigua. Benedetto l'incontro tra il lebbroso e Gesù che guarisce questa lebbra del credere e del vivere insieme.
Data :26 Giugno 2020
Vorrei costruirti una casa (dice il Signore)

Vorrei costruirti una casa (dice il Signore)

Betlemme, Nazareth e Cafarnao: le case le vide in questi paesi. Nel deserto vide la forza delle piogge torrenziali. Poi a Gerusalemme, dove gli uomini innalzano palazzi e Tempio, vi andò per costruire una casa all'uomo: dove conoscere il volto del Padre, dove vivere come fratelli.
Data :25 Giugno 2020
Evitare assembramenti… signori, si passa uno alla volta!

Evitare assembramenti… signori, si passa uno alla volta!

Parole dure. Ogni tanto succede. Non cerca proseliti, non conta followers. Prendeva perfino distanza dagli assembramenti di coloro che lo ascoltavano, di coloro che si scoprirono miracolati. Consenso e maggioranza non sono i suoi criteri di scelta. Avrò varcato la porta giusta?
Data :23 Giugno 2020
Nella stanza di Ames

Nella stanza di Ames

Non servono solo lenti correttive per migliorare la vista. Occorre anche avere accanto a noi qualcuno che ci insegna in che direzione guardare, dove volgere il nostro sguardo. Giudicare il fratello è un'illusione ottica creata a misura da noi stessi. Il Vangelo di oggi è un buon collirio per curare la vista.
Data :22 Giugno 2020
Tu non hai paura?

Tu non hai paura?

Riconoscere Gesù, il risorto, è riconoscere la fraternità e la fratellanza come unica occasione di vita, per l'anima e per il corpo. Oltre la paura dell'altro. Un pane condiviso fa bene al corpo ma anche allo spirito perché ciò che il pane dice al corpo, il gesto di condividerlo parla all'anima.
Data :21 Giugno 2020